Idratare la pelle rafforzando le difese contro l’azione di fattori aggressivi

Cosa si intende per idratazione cutanea?

Si tratta di un complesso fenomeno che regola il contenuto d’acqua presente nella pelle.

La nostra pelle possiede, infatti, un’importante scorta d’acqua, ed è proprio questa presenza nello strato corneo a conferirle caratteristiche di morbidezza, flessibilità ed elasticità.

Quando l’idratazione scende sotto i valori normali, allora, la pelle inizia ad apparire arida e spenta, fino a presentare, in condizioni estreme, fenomeni di desquamazione, screpolature e, in alcuni casi, fissurazione.

 

Vi siete mai domandati come mai la pelle di un bambino è così morbida e compatta, idratata ed elastica?

Perché è ricca di acido ialuronico, una macromolecola di polisaccaridi (zuccheri) presente nell’organismo di tutti gli esseri viventi, dai batteri agli esseri umani, dalla straordinaria capacità di inglobare e trattenere grandi quantità d’acqua (è stato calcolato circa mille volte il suo peso) e che agisce come  “cementante” cellulare, assicurando un ottimo grado di idratazione dei tessuti cutanei: più elevato è il suo contenuto nell’epidermide, più la pelle risulta rimpolpata, levigata e intensamente idratata.

Sfortunatamente, non abbiamo una scorta infinita di acido ialuronico, il nostro corpo ne produce meno con l’avanzare dell’età già a partire dai 20 anni, mentre dopo i 40 inizia a degradarsi con un ritmo che si aggira intorno al 30-50 per cento ogni 24 ore. Risultato: la comparsa di segni di invecchiamento, che per la pelle significa perdita di elasticità, compattezza e anche di volume. A mano a mano che si avanza con l’età, infatti, l’aspetto del viso cambia, perde la sua naturale pienezza ed elasticità, le guance e gli zigomi si “svuotano”.

Una corretta idratazione permette, di apportare alla nostra pelle la giusta quantità di acqua superficiale e le sostanze nutrienti di cui ha bisogno, condizioni basilari per rafforzare le difese della pelle contro l’azione di fattori aggressivi.

Per idratare, ovvero fissare e/o trattenere acqua sulla cute, viene sfruttata l’azione dei cosiddetti idratanti: si tratta di cosmetici “modulatori”, che cioè ricostituiscono e mantengono il contenuto di acqua nello strato corneo, e vengono ricavati da 2 gruppi di sostanze, gli umettanti e gli occlusivi. I primi (che comprendono glicerina, urea, acido lattico, sorbitolo, propilenglicole) sono agenti idrofilici che mimano e integrano il ruolo dell’NMF e che, per il loro effetto igroscopico, arricchiscono di acqua lo strato corneo, in quanto riescono ad assorbire l’acqua presente nell’ambiente esterno o in una preparazione cosmetica. Gli occlusivi sono invece sostanze idrofobiche, per esempio paraffina e vasellina, che, ripristinando il film idrolipidico di

L’epidermide, con l’avanzare dell’età, tende ad assottigliarsi progressivamente perdendo la sua elasticità a causa della diminuzione della capacità di proliferazione delle cellule mentre l’idratazione dello strato corneo diventa scarsa.

I cambiamenti sono dovuti a diversi fattori:

Quando la superficie cutanea è disidratata, oltre all’aspetto spento e ruvido può facilmente irritarsi, arrossarsi e dare origine anche a vere patologie. E’ importante e fondamentale mantenere il giusto grado di idratazione per migliorare e conservare un aspetto sano e gradevole, ma soprattutto per influenzare positivamente gli strati più profondi.

L’idratazione della superficie epidermica può essere influenzata, modificata e corretta con l’utilizzo di cosmetici appositamente formulati.

L’impiego di cosmetici con funzione idratante può essere ottimizzata con l’utilizzo in combinazione di apparecchiature che sfruttando il meccanismo della diatermia favorendo la veicolazione dei principi attivi e esercitasdo un’attivazione del microcircolo cutaneo con conseguente ossigenazione dei tessuti.

 

Il numero delle sedute del trattamento descritto varia a seconda del tipo di pelle, dell’età, delle condizioni ambientali. Per ottenere risultati visibili e duraturi, si suggerisce un ciclo iniziale di trattamenti ravvicinati (da 8 a 12 sedute bisettimanali) ed un mantenimento di due sedute mensili.

 

Prenota ora il tuo trattamento di idratazione presso il

Poliambulatorio Corpo Libero di Civitavecchia

Chiama il numero 0766 500108

oppure 3533295147 (Attivo anche il Servizio WhatsApp)

 

Corpo Libero Poliambulatorio
Viale della Vittoria, 6/ter
CIVITAVECCHIA (RM)

sito web: www.corpoliberopoliambulatorio.it

e-mail: info@corpoliberopoliambulatorio.it

Fb: corpoliberopoliambulatorio

Instagram: corpoliberopoliambulatorio

 

Per ulteriori informazioni puoi compilare il modulo che trovi qui

 

Aut. Trattamento dei dati personali D.lgs 196/03

 

CORPOLIBERO_POLIAMBULATORIO
Share
This

Post a comment