Orari di apertura: 9.30 -19.00 Lun-Ven
Chiamaci 0766 500108

Per labioplastica si intende un’operazione di chirurgia estetica dell’organo genitale femminile.

La finalità della labioplastica è di modificare le dimensioni delle piccole labbra (o labbra minori) dell’apparato genitale femminile, ossia delle pieghe cutanee che si trovano internamente alle grandi labbra.

Possiamo, quindi, distinguere:

  • La labioplastica di riduzione, nella quale le dimensioni delle piccole labbra vengono ridotte; in genere più frequente.
  • La labioplastica di aumento, nella quale le dimensioni delle piccole labbra, ritenute troppo sottili, vengono aumentate.

Qui di seguito, verrà affrontata solamente la Labioplastica riduttiva.

Labioplastica: Controindicazioni

Sono presenti alcune controindicazioni, per la quale non è possibile affrontare questa operazione:

  • in caso di infezione
  • in caso di neoplasia

Inoltre sarebbe da evitare quando la paziente è una tabagista.

Labioplastica: l’operazione

La riduzione labiale può essere eseguita in anestesia locale, sedazione cosciente o anestesia generale, sia come singolo intervento chirurgico, sia in combinazione con un’altra procedura ginecologica o cosmetica. Solitamente è in day hospital o in regime ambulatoriale.

L’intervento di labioplastica dev’essere eseguito da medici specializzati in questo tipo di chirurgia estetica.
La rimozione del tessuto in eccesso viene effettuata mediante l’uso del classico bisturi, ma è possibile effettuare la labioplastica anche grazie alla laserterapia.
La durata dell’intervento è relativamente breve e può variare dai 30 ai 60 minuti circa.
Una volta conclusa l’operazione, il medico provvederà a suturare le zone trattate, sulle quali apporrà anche apposite medicazioni.

Labioplastica: la fase post-operatoria

Dopo l’intervento, la paziente è già in grado di camminare e sedersi, ma dovrà osservare un periodo di riposo di circa una settimana, anche se la durata è variabile.

Solitamente vengono prescritti degli antisettici locali per uso topico e degli antibiotici per uso orale. Qualora fosse necessario anche degli antidolorifici per il dolore.

In questa fase è consigliabile, inoltre, non indossare abiti eccessivamente aderenti e di effettuare lavande vaginali per un’ottimale igiene intima.
Solitamente, i punti di sutura si riassorbono dell’arco di 10-15 giorni e le attività sportive possono riprendere dopo circa 3-4 settimane. Mentre i rapporti sessuali non devono essere ripresi prima di trenta giorni dalla data dell’intervento.

Labioplastica

Costi

3500€

Il prezzo comprende l’operazione completa e la visita di controllo.

Possibilità di finanziamento a tasso zero e senza busta paga.

Maggiori info

Prenota Ora

Ho letto l’informativa sulla Privacy Policy ed acconsento al trattamento dei miei dati personali.